Ecco le analisi chimiche del nostro Tratturello 2005.

Non servono a stabilirne in assoluto la qualità visto che è importante stabilirne anche la qualità organolettica però resatano un buon indicatore.

Acidità espressa in acido oleico:  0.26%  (max 0.8%)

N° perossidi: 8.8 meq (max 20.00)

Polifenoli: 183

K232: 2.1 (max 2.5)

K270: 0.15 (max 0.20)

Delta K: -0.025 (max 0.01)

Tra parentesi sono indicati i valori massimi previsti dalla legge per l’olio extravergine.

One Response to “Analisi chimiche”

  1. Parco dei Buoi, Reply

    Il caso di cui parlo è la storia (curiosa) dei nostri piazzamenti ai vari concorsi per oli extravergini a cui abbiamo partecipato quest’anno. Costituiva per me un caso in quanto c’è stato un  inspiegabile crescendo nei piazzamen…

Leave a Reply

*