Diario della raccolta 2013

Diario della raccolta 2013

Dal 4 ottobre 2013, inizierà la raccolta delle olive per questa annata olivicola. Inizierà dagli olivi della collina di Parco dei Buoi ma si estenderà anche, nell’oliveto della parte agricola del web e resterà indelebile come l’oliveto sulla collina. Qui i tecnicismi rappresentati da tracciabilità e rintracciabilità  non avranno senso. Che senso avrebbe chiedersi da … Continue reading »

L’innovazione senza permesso.

L’innovazione senza permesso.

Per celebrare il quattrocentesimo post sul diario di Parco dei Buoi (proprio così 400 post!)  celebro anche l’ Innovazione senza permesso come dice Riccardo Luna  sul suo  libro. Innovazione senza permesso,  quella che ti fa fare mentre pensi e non dopo. Quella che parte dalla testa e dallo stomaco insieme. Quella che ti fa stringere prima i … Continue reading »

L’uso della mia Terra

L’uso della mia Terra

Exploring Rural Transizion è il titolo del Master Internazionale tenuto dall’Università di Pisa  che forma i professionisti che si occuperanno del futuro delle aree rurali. Saranno tra coloro  che  dovranno trovare le soluzioni  in grado di soddisfare esigenze sociali e di consumo nei prossimi anni. Nella mattinata di lunedì  nella frazione di Sillico del comune di … Continue reading »

Il Tratturello: tre foglie del Gambero Rosso!! Al Vinitaly…anzi al SOL!

Il Tratturello: tre foglie del Gambero Rosso!! Al Vinitaly…anzi al SOL!

E' appena terminata l'edizione 2013 del Vinitaly , se ne è sentito parlare a destra e manca. Forse non tutti sanno che durante il Vinitaly in uno dei tanti padiglioni della fiera di Verona si tiene  il SOL, cioè  Salone dell'Olio d'Oliva. Partecipammo tanti anni fa come espositori e già allora sembrava una manifestazione troppo … Continue reading »
Adriano, così ci fai del male.

Adriano, così ci fai del male.

Caro Adriano, quando ieri ho letto della tua nuova canzone e dell’esplicito riferimento che hai fatto  al Molise, un senso di curiosità mista a  stupore mi hanno spinto ad ascoltarla immediatamente per sentirti pronunciare quel nome così poco conosciuto:  Molise. Sai Adriano, io sono uno dei tanti giovani cha ha deciso di rimanere in Molise, che … Continue reading »

Obama italiano cercasi.

Obama italiano cercasi.

In questi giorni di campagne elettorali fatte di tanto affannati quanto stucchevoli ping pong  mediatici è evidente quanto lo scenario della politica nazionale non offra…. nessun Obama. L’altro ieri  l’Obama vero, tra le altre  cose, ha dichiarato nel suo atteso discorso sullo stato dell’Unione  di voler incrementare gli scambi commerciali con l’Europa. Se ad ascoltare … Continue reading »

I nostri auguri.

I nostri auguri.

Fino a quando il mercato e lo stesso ruolo delle preferenze sociali nello scambio economico (la voglia di premiare, a mie spese, chi è gentile con me, dandogli fiducia) non passano dall’Io e dalla mutua indifferenza,  al NOI, questa situazione assurda che si verifica nello scambio del cibo non si potrà eliminare. Occorrerebbe che i … Continue reading »

La cruna dell’ago.

La cruna dell’ago.

Lunedì scorso è stata presentata la seconda edizione del concorso internazionale Extrascape:  un premio  per l’olio extravergine e per l’oliveto che lo ha generato. Un premio che riconosce oltre  alla qualità dell’Extra Vergine,  anche la qualità del paesaggio dal quale l’olio stesso deriva. Il tutto si svolgerà  a San Martino in Pensilis, in Molise, dal … Continue reading »