Basta poco ..che ce vò!

La nostra amica Beatrice e lo strepitoso team di Gustiamo.com mi hanno appena comunicato che alcuni ristoranti di New York, loro clienti, indicano nei loro menù,  i nomi degli extravergini usati in cucina.

Per esempio il very cool restaurant Franny Brooklyn,   serve d’ufficio la pizza marinara con:

pomodoro, origano, aglio e Tratturello…

Semplice no?

E in Italia?

Al nostro Tratturello capita solo alla Trattoria Pegaso dell’incontenibile Adriano Liloni in quel di Gavardo.

Ma il Liloni è uno che ha inventato i sovversivi del gusto…appunto!

Ed allora, è mai possibile che in Italia, per trovare il nome di un Extravergine in un menù,

bisogna cercare un….. sovversivo?

Leave a Reply

*