Così, un pò alla chetichella, in un post precedente, avevo chiesto suggerimenti e proposte per la nuova etichetta del nostro Tratturello 2007.
Ci sono già proposte concrete alcune già praticamente realizzate come quella nientemeno che di Sergio Bezzanti

bellolio.jpg

etichettaolive_1.JPG

etichettaolive_2.JPG

etichettaolive_3.JPG

I testi che l’etichetta deve obbligatoriamente contenere sono questi:

      Azienda Agricola Parco dei Buoi
      OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA
      “Il Tratturello”
      Olio di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive
      ed unicamente mediante procedimenti meccanici.
      Prodotto ed imbottigliato nell’azienda agricola Parco dei Buoi di Mariani Pia
      c.da Piane di Larino, 71 86035 LARINO
      www.parcodeibuoi.com
      tel-fax 0875 603293
      e-mail: info@parcodeibuoi.com
      0,75 litri e Da consumarsi preferibilmente entro il
      Conservare al riparo dalla luce e dalle fonti di calore (facoltativo)
      Non disperdere il vetro nell’ambiente (facoltativo)

One Response to “Etichetta: work in progress”

  1. Francesco Travaglini, Reply

    Sergio, il giro d’olio è molto efficace ed è la tua firma 🙂
    Direi che hai già guadagnato abbondantemente un’abbonamento.. facciamo misto!

    Un dubbio-perplessità: come ci stanno i colori che hai usato con il rosso della ceralacca a cui non vorremmo rinunciare? E con il verde scuro della bottiglia?
    Noi avevamo pensato ad una etichetta fustellata con all’interno un taglio a forma di foglia oppure un taglio dell’etichetta che evidenziasse la particolare forma della bottiglia “bellolio” che ha base quadra e corpo tondo.
    Altra cosa: che ne pensi di un richiamo ai tratturi?

Leave a Reply

*