1 Comment

  1. Francesco Travaglini
    15 December 2007 @ 00:10

    Sergio, il giro d’olio è molto efficace ed è la tua firma 🙂
    Direi che hai già guadagnato abbondantemente un’abbonamento.. facciamo misto!

    Un dubbio-perplessità: come ci stanno i colori che hai usato con il rosso della ceralacca a cui non vorremmo rinunciare? E con il verde scuro della bottiglia?
    Noi avevamo pensato ad una etichetta fustellata con all’interno un taglio a forma di foglia oppure un taglio dell’etichetta che evidenziasse la particolare forma della bottiglia “bellolio” che ha base quadra e corpo tondo.
    Altra cosa: che ne pensi di un richiamo ai tratturi?

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*