le-prime-bottiglie-dolio-della-raccolta-2007-001.jpg
Ecco le prime bottiglie di extravergine della nuova raccolta.

Usiamo delle bottiglie in vetro scuro prodotte da Vetrerie Bruni. Ne abbiamo ordinate duemila ieri ed abbiamo scoperto che il prezzo rispetto all’anno scorso è salito del 20%. Dicono che è per colpa del petrolio.
C’è una novità: non mi hanno detto che la colpa è della Cina.
Stiamo studiando una nuova etichetta: sono graditi consigli e suggerimenti!
Sapremo essere riconoscenti, ovviamente: un caso di Oil for… suggestion? 😉

7 Responses to “Le prime bottiglie di olio nuovo”

  1. sergio bezzanti, Reply

    Ciao Francesco,
    potresti inviarmi una foto ravvicinata dell’attuale etichetta… per leggere meglio le scritte?
    Quella che avevo sulla tua bottiglia si è staccata.
    Vorrei inviarti un mio contributo.

  2. Francesco Travaglini, Reply

    Ciao Sergio, cerco di trovarne una in cui si legge tutto e la “metto su”.
    Grazie!

  3. liloniadriano, Reply

    se l’olio e’ nuovo un piccolo ritratto della tua bimba, in pastello?
    ciao ci vediamo a Malpensa fiere…..

  4. Francesco Travaglini, Reply

    Grazie per l’idea Adriano!
    Certo, ci vediamo a Malpensa fiere!
    Emilia ci sarai anche tu?

  5. Emilia Torello, Reply

    Certo, ci sarò anch’io.

  6. francesco travaglini, Reply

    Emilia, ti ho inviato una busta di quelle imbottite delle dimensioni di un foglio A4… . comunque se non arriva te ne rispedisco ancora o magari te le porto su a Milano così evitiamo inconvenienti.

  7. Parco dei Buoi » Blog Archive » Etichetta: work in progress, Reply

    […] un pò alla chetichella, in un post precedente, avevo chiesto suggerimenti e proposte per la nuova etichetta del nostro Tratturello 2007. Ci sono […]

Leave a Reply

*