L’uomo: Nonno Verino

Fiat 605 C: trattore agricolo cingolato

In questi giorni così intensi di lavoro in campagna, vendemmia e raccolta delle olive che si accavallano puntualmente lui,  il nonno,  protagonista e condottiero incontrastato di queste giornate  soffre in un riposo forzato in ospedale in attesa di un intervento chirurgico.

Lui, il 605 è orfano di un  pilota insostituibile ora alle prese con un’aratura profonda che dovrà estirpare le radici di una erbaccia maledetta.

QuerciaUna tempra d’altri tempi ed un carattere positivo sicuramente ti faranno tornare in sella al tuo vecchio e fedele ..605. Forza Nonno!!

La  raccolta di oggi

Q.li di olive: 14.60

Alberi  passati:  21 di cui 12 della cultivar Gentile di Larino 7 della cultivar Leccino e 2 Moraiolo

Olio ottenuto: delle olive molite ieri 175 litri

Le olive di oggi sono in questo momento in lavorazione

Siamo ormai a oltre 1000 litri di olio.

3 Responses to “L'uomo che sussurra al ..605”

  1. Parco dei Buoi, Reply

    Oggi, l’uomo che sussura al 605, è tornato in groppa al suo destriero! Per entrambi una tempra d’altri tempi! … motori così non se ne trovano più in giro….

  2. Agrycult.com » Blog Archive » Puoi aiutarci nella “missione”?, Reply

    […] un uomo di 85 anni che sussurra ad un cingolato FIAT  605 ,  le terre coltivate e gli orti non possono non essere dei […]

  3. Segnalazione: Parco dei Buoi « Sonia nel paese delle stoviglie, Reply

    […] un uomo di 85 (è nonno Marino, che ci aiuta a coltivare l’orto) anni che sussurra ad un cingolato FIAT  605 ,  le terre coltivate e gli orti non possono non essere dei giardini. A noi piacerebbe  che questi […]

Leave a Reply

*