Dei cavoli in questo periodo se ne fanno grandi mangiate.

A me piace molto ed  anzi,  un bel piatto di pasta e cavoli n’catenat è uno dei primi che preferisco.

Ecco qua la ricetta ed il risultato finale.

 

Lessate in abbondante acqua salata i singoli  fiori del cavolo. Una volta cotti toglieteli dall’acqua e sistemateli in un contenitore.

Nella stessa acqua cuocete le pennette rigate.

Nel frattempo fate rosolare in olio extravergine uno spicchio d’aglio e quand’è pronto spostate dal fuoco.

Attendete un minuto ed aggiungete peperoncino dolce in polvere allungando subito l’olio con un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Quando la pasta è quasi cotta, aggiungete i cavoli fino a cottura ultimata.

A questo punto scolate bene e fate saltare, a fuoco vivace, la pasta ed i cavoli insieme all’olio ed al peperoncino.

In questo modo le pennette legheranno le une con le altre e quindi saranno appunto.. n’catenat

7 Responses to “Pasta e cavoli…n'catenat”

  1. cristiana galasso (cla'), Reply

    Io adotto la medesima ricetta con i broccoli o cime di rapa, solo che le mie pennette sono verdi e scatenate.

  2. francesco travaglini, Reply

    Ciao Clà,
    in effetti allo stesso modo si preparano la pasta con le cime di rapa e pasta e broccoli. Il segreto che fa legare molto gli ingredienti è quello di far cuocere insieme la pasta e le verdure gli ultimi due tre minuti.
    ..ma comunque, anche scatenate non sono male 😉
    Ciao e benritrovata!

  3. franca, Reply

    molto buona la tua ricetta dove io aggiungo su consiglio della nonna due acciughe salate ciao e grazie per i tuoi consigli

  4. francesco travaglini, Reply

    Grazie a te Franca ed alla nonna per la variante con le acciughe, proveremo!

  5. Salvatore, Reply

    Ottima e gustosa complimenti grazie

  6. renata, Reply

    se si lascia cuocere la pasta direttamente nel cavolo è più saporita. Io uso l’aglio e non la cipolla…
    Una chicca tutta per voi…..dopo aver cotto la pasta versatene uno strato in una pirofila, cospargetelo di pecorino o parmigiano e versateci dei pezzetti di mozzarella o formaggio molle, ricoprite con altro strato di pasta sul quale aggiungerete una spolverata di pangrattato….passate il tutto in forno per una decina di minuti e…buon appetito!
    cià

Leave a Reply

*