Oggi da Parco dei Buoi nessuna novità nel paniere di verdure. Anzi, una novità c’è: i peperoni piccanti impilati.

Li farete seccare al sole magari sul balcone. Una volta secchi, munitevi di guanti in lattice, togliete il picciolo e frullateli in un macinacaffe. La polvere ottenuta potrete conservarla ed usarla quando è il caso di aggiungere un pò di piccante.

Poi troverete anche i peperoni a cornetti che invece potrete preparare come piacciono al nonno Verino che ha passato la mattinata a tagliarli a pacchettine e li ha messi al sole. Una volta secchi, magari dopo una passata veloce in forno a 50-60 gradi, riponeteli in un barattolo di vetro con le mani unte d’olio.

 A lui, al nonno, piacciono fritti con l’uovo.

.. e pure a me!

2 Responses to “Peperoni secchi, fritti.”

  1. mafe, Reply

    Io, che sono sempre a dieta, li caccio in una padella antiaderente con un cucchiaino d’olio, li copro e li lascio cuocere così, stufati, per una ventina di minuti o finché non sono morbidi. Sono deliziosi anche senza condimento, soprattutto se mangiati freddi il giorno dopo!

  2. Jovica, Reply

    Salve

    Io sono Jovica Krstov dalla Macedonia e cerco un socio dal Italia per lavorazione a peperoni in Macedonia a diversi tipi.Peperoni in Macedonia c e molto e prezzo e ottimo per lavoro e peperono sono con alta qualita e possiamo lavorare alquanto tipi di peperoni conservati.
    Se siete interessanti possiamo incontrarci.
    Cordiali Saluti
    Jovica Krstov Macedonia

Leave a Reply

*