Che fosse una ben congegnata operazione mediatica,.. va bene.
Che la legge europea fosse al solito una grande presa per i fondelli,… l’avevamo capito e Luigi Caricato nel suo editoriale avvalora la nostra tesi.
Ma questa cosa qui…. No, non ce la faccio, non è digeribile!!!!
Allora un certo Roberto Ciancio funzionario della ICQ intervistato da Teatro Naturale anticipa che c’è qualche anomalia:

    La prima apparente è che, secondo l’ICQ, fintanto che non verrà emanato il nuovo decreto resterà in vigore il DM 29/4/2004 che fa riferimento ad articoli del Reg. 1019/02 che sono stati profondamente modificati dal 182/09. Come si fa a rispettare articoli di legge che non esistono più?
    Veniamo però alle possibili e presumibili novità.
    Per le imprese confezionatrici sparisce il codice alfanumerico mentre diventa obbligatoria la registrazione al Sian (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) per entrare a far parte della banca dati Agea.
    Tra le altre novità scompaiono i riepiloghi semestrali sostituiti dal sistema informatico mentre i registri, che erano solo per i confezionatori, verranno resi obbligatori anche per i frantoi e per i commercianti di olio sfuso.
    Restano esclusi da questi registri gli olivicoltori che utilizzano esclusivamente le proprie olive
    .


Meno di un anno fa una visita degli ispettori della ICQ, in vista dell’entrata in vigore del regolamento comunitario ci obbligò a fare esattamente il contrario e cioè ad ottenere il codice alfanumerico e ad avere i registri vidimati.
Noi siamo l’azienda agricola Parco dei Buoi che raccoglie e molisce solo le proprie olive, e che confeziona solo il suo olio nel suo laboratorio.

Francesco d’Assisi sono sicuro che avrebbe cacciato tutti dal sagrato lo scorso primo luglio..

2 Responses to “San Francesco e …il miracolo mancato”

  1. Lamiaricetta.com » Blog Archive » Alcune ricette per luglio 2009, Reply

    […] San Francesco e …il miracolo mancato Che fosse una ben congegnata operazione mediatica,.. va bene. Che la legge europea fosse al solito una grande presa per i fondelli,… l’avevamo capito e Luigi Caricato nel suo editoriale avvalora la nostra tesi. Ma questa cosa qui…. No, non … read more […]

  2. Un nuovo Umanesimo per l’Extra Vergine di qualità. | Parco dei Buoi, Reply

    […] avrebbe “finalmente reso giustizia agli oli italiani di qualità”. Nel 2009 un altro miracolo mancato con la diretta televisiva da Assisi organizzata dal supereroe […]

Leave a Reply

*