Sanniti Vs Romani…

Un mese spettacolare, Aprile.
IL mese!

Racchiude senza dubbio il periodo più bello da trascorrere in terra Molisana.

Per i paesaggi di cui si può godere, per i profumi della campagna che ti inebriano,  per i sapori tanto  intensi quanto sorprendenti.

Per la Carrese:  affascinante, paradossale, intima, coinvolgente.

Questo è il Molise più prezioso.
Ne sono convinto da sempre. Testardamente.
E’ un patrimonio  a cui da sempre ho cercato di non abituarmi, di non lasciarmi assuefare.
Ho continuamente  cercato conferme e ne ho trovate ogni giorno con il mio lavoro di  contadyno.

Cercando continuamente confronti anche quando questi potevano sembrare ardui e presuntuosi.
Ho ricevuto sempre indicazioni incoraggianti anche se spesso mi sono sentito un pesce fuor d’acqua.
Questa volta è stato diverso.
Quest’anno l’aprile molisano è stato degno scenario di un piccolo  sogno realizzato.

Quattro mesi fa, quindici persone  sono state convinte da un temerario tour operator americano, Authentescape,    a trascorrere una settimana in Italia: tra Roma ed il Molise in compagnia di Tony e Cathy Mantuano.


Due giorni a Roma e 4 in Molise.

Musei Vaticani, Fontana di Trevi, Colosseo, St. Regis Hotel .

Prima.

Colline di olivi,  campi di spighe verdi e papaveri,  storie di persone e luoghi, di sapori, lo spettacolo della carrese.

Dopo.

Un confronto difficile.

Authentescape ha mandato ufficialmente Ryan Hilton in sua rappresentanza a fotografare i luoghi del viaggio  ma ufficiosamente a gestire eventuali situazioni di insofferenza/noia/insoddisfazione che i turisti americani avrebbero potuto provare e che il tour operator in qualche modo temeva.
Partiti da Roma il 28 aprile, pausa pranzo a  Carovilli ” da Adriano” ed arrivo in serata a Termoli in un Hotel sulla costa.
Dall’eleganza  e lusso del St.Regis alla… ruralità molisana.
Signori non siamo a Roma, siamo in Molise!
Un certo nervosismo e preoccupazione giustamente assale Ryan che pari pari ce lo trasmette. A me ed a Michele.

Ma ci aspettavamo, sicuri e forti, il sostegno di questo  Molise autentico.

Conoscevamo perfettamente la sua sostanza ed avevamo immaginato la sua forza comunicativa, la sua capacità di affascinare, di incuriosire, di sorprendere.

Di sorprendere continuamente.

Dal 29 aprile al primo maggio, il Molise, il nostro Molise è stato  lì a mostrarsi con orgoglio e dignità.

Forza e mitezza.

La differenza l’hanno fatta i nostri Uomini, le nostre Terre, le nostre Storie, le nostre Tradizioni.

Grandiosi!

Roma vs Molise..
Chi ha vinto?
Questo dovremo chiederlo ai nostri amici americani ma ho la vaga impressione che anche stavolta i Sanniti quattro sberle ai romani gliele hanno servite ;-)

P.S.
A nome mio, del Molise Vero e dei Molisani Veri:

grazie a Tony e Cathy Mantuano per aver trasmesso la nostra/loro voglia di terra, persone e ..sapori veri.

grazie a Vittorio Facciolla ed a Michele Vitale,  per aver condiviso questo piccolo grande sogno.

Grazie a Ryan Hilton ed Authentescape per essersi fidati di noi sperando di aver ripagato la loro fiducia.

2 Responses to “Sanniti Vs Romani…”

  1. Agrycult.com » Blog Archive » Sanniti vs Romani…, Reply

    […]  questo accorato post, pubblicato anche su parcodeibuoi.com, Francesco Travaglini ci racconta le sensazioni vissute e le emozioni provate durante il soggiorno […]

Leave a Reply

*