Due settimane fa vi raccontammo la storia della tragica morte di nostro zio.

Vi raccontammo di una inchiesta giornalistica condotta da Ennio di Loreto e della sua denuncia dalle colonne del Quotidiano del Molise.

Oggi Ennio (Download file) scrive che la Procura della Repubblica di Larino ha aperto una indagine sulla "sala di rianimazione fantasma" dell’ospedale di Larino, coperta da cellophane dal 2000 per evitare che prenda polvere..

Bravo Ennio, il martirio dello zio è servito a qualcosa.

Leave a Reply

*