5 Comments

  1. porco
    01/03/2007 @ 08:25

    Massobrio non sono mai riuscito a capire (come tanti altri)come campa. Andai a mangiare nel suo “ristorante” al Meeting dell’Amicizia roba da denuncia, infatti l’ anno successivo, nonostanta la lingua consumata,l’ hanno cacciato via.

    Come campa il Massobrio

    Reply

  2. Nino Dejosso
    02/03/2007 @ 09:14

    Se dico che i club non m’interessano più non lo dico per un preconcetto, ma per le esperiense che, disgraziatamente, ho avuto la ventura di fare. Preferisco mantenere la mia libertà di opinione, nel pieno rispetto di quella altrui, senza sentirmi obbligato a pensarla in un certo modo solo per fare parte di qualcosa. Nella fattispecie non m’interessano i “Club Papillon”, non m’interessa come Massobrio riesca a campare e non m’interessa Massobrio. Un caro saluto.

    Reply

  3. francesco travaglini
    05/03/2007 @ 08:05

    Sono daccordo con Nino, come campa Massobrio non mi interessa.
    Certo è che si occupa di “gusto” e di educazione allo stesso trovando riscontro presso i consumatori suoi lettori ma evidentemente pur di non correre il rischio di essere “disturbato” sui contenuti dei suoi discorsi preferisce parlare durante feste di matrimonio.

    Reply

  4. lucia
    28/03/2007 @ 10:56

    Mi piacerebbe sapere da quali fonti vengo le affermazioni di questo articolo, visto che si spara a zero su un giornalista gastronomico (questo fa per campare Massobrio).
    Consiglio di tener presente che il club papillon è una grossa organizzazzione capillare, in cui il “capo” (Massobrio) non comanda come un carabiniere tutto quello che fanno i “dipendenti”.

    Reply

  5. francesco travaglini
    28/03/2007 @ 12:28

    Lucia,
    cerco, ma forse non sempre ci riesco, di essere obiettivo nelle cose che scrivo. In questo caso si tratta di qualcosa che ho visto, sentito ed osservato personalmente ed è solo per questo che ne ho parlato.
    Massobrio probabilmente fa benissimo il suo lavoro di giornalista gastronomico ma altrettanto probabilmente non riesce a controllare tutto quello si fa e si scrive utilizzando il suo nome ed i suoi club.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?